News / Corsi e Seminari

Cristalloterapia


La Cristalloterapia è annoverata tra le discipline naturali, che hanno lo scopo di favorire il benessere psico-fisico delle persone.

Nella Cristalloterapia vengono impiegati cristalli, minerali e pietre, di diverse tipologie, forme, dimensioni e colori.


I cristalli possono essere classificati secondo le seguenti tipologie:


In un minerale le forme cristalline, possono essere molto diverse l’una dall’altra, ma una cosa rimane costante,  gli angoli tra le superfici.

 

I sistemi cristallini vengono suddivisi in:


Ogni sistema cristallino identifica a sua volta, altrettanti stili di vita a cui ogni essere umano appartiene. Questo risulta particolarmente utile, sia per la terapia, sia per la crescita e consapevolezza individuale.

 

In linea di massima la maggior parte dei minerali sono composti da due componenti, uno d’origine  metallica e uno d’origine non metallica, molto di rado si può ricondurre il minerale ad un solo componente.

Per le finalità terapeutiche, la componente non metallica ha una rilevanza fondamentale, mentre quella metallica determina  il colore e altre variazioni secondarie.

 

 Classi dei minerali:

Classe

Componente non metallica

Proprietà

Elementi Naturali.

Costituiti da un singolo elemento.

Capacità di non farsi influenzare dalle condizioni esterne, e di mantenere le proprie peculiarità.

Solfuri.

Zolfo.

Permettono alle cose rimosse o dimenticate di riemergere, e di affrontare le cose poco chiare dentro di noi.

Alogenuri.

Fluoro, Cromo, Bromo, Iodio.

Aiutano a liberarsi dagli schemi imposti in cui siamo cresciuti e viviamo, e ci aiutano a liberare la nostra capacità d’espressione.

Ossidi.

Ossigeno.

Permettono di portare a compimento tutte quelle situazioni o processi che sono rimasti incompiuti.

Carbonati.

Acido carbonico.

Stimolano i processi di trasformazione.

Solfati.

Acido Solforico.

Proteggono dalle influenze esterne, e permettono a determinate situazioni di radicarsi e perdurare nel tempo.

Fosfati.

Acido Fosforico.

Permettono di accedere alle nostre riserve energetiche e di equilibrare gli stati alterati di energia.

Silicati.

Acido Silicico.

I silicati possono essere di diversi tipi, e in funzione del loro reticolo possiamo avere:

- Nesosilicati: stimolano resistenza, perseveranza e tenacia.

- Sorosilicati: stimolano le capacità di auto guarigione e rigenerazione.

- Ciclosilicati: permettono il libero fluire e la ricarica delle energie.

- Inosilicati: stimolano il fluire dell'energia, i processi di guarigione e di crescita.

- Fillosilicati: proteggono dalle influenze esterne.

- Tettosilicati: funzionano come filtri e permettono il passaggio solo di alcune cose, mentre altre vengono arrestate.


Anche il colore ha un a grossa rilevanza per ciò che riguarda la terapia. Indicativamente è possibile identificare le seguenti caratteristiche associate ai colori:

Colore del Minerale

Indicazioni

Nero.

Eccesso di energia dovuta a ristagno e/o ostruzione.

Rosso.

Riscalda, Stimola, Energizza, stimola il Cuore.

Arancione.

Regola e Rivitalizza.

Giallo.

Infonde Coraggio e Ottimismo, stimola Stomaco e Milza/Pancreas.

Verde.

Azione Armonizzante a livello psico-fisico, stimola Fegato e Vescicola Biliare.

Blu.

Calma, Rasserena, Rilassa, stimola Reni e Vescica Urinaria.

Viola.

Purifica, Elimina le scorie accumulate nell’organismo, stimola Polmone e Intestino Crasso.

Trasparente, Bianco, Argento.

Rafforza, Potenzia gli effetti degli altri minerali, stimola la capacità di perfezionarsi.

Multicolore, Brillante.

Stimola e accelera la capacità di auto guarigione.


Le pietre come ben saputo in fisica, possiedono un campo energetico, ed è proprio l’interazione con l’energia dell’essere umano, alla base della terapia con le pietre.
Anche la possibilità di cedere e assorbire calore e luce, sono altri due principi fondamentali della Cristalloterapia.

Ogni cristallo ha la sua specificità, e di conseguenza le sue caratteristiche operative.

In sintesi con la Cristalloterapia è possibile armonizzare squilibri energetici, e disagi fisici ed emotivi.

 

 

Di seguito un elenco di alcune pietre e delle loro caratterische:
Acquamarina Ambra Ametista Aragonite Azzurrite Boji Stones Calcedonio Blu (Agata dal Pizzo Blu) Calcite Miele Citrino Corniola Crisocolla Diamante di Herkimer Diaspro Rosso Dioptasio Eliotropo Ematite Fluorite Giada Verde Lapislazzuli Larimar Legno Silicizzato o Legno Fossile Malachite Moqui Stones o Shaman Stones Onice Opale Ossidiana e Ossidiana Fiocco di Neve Ossidiana Lacrime d'Apache o Apache Tears Pietra del Sole Quarzo Ialino o Cristallo di Rocca Quarzo Rosa Rame Rodocrosite Rubino Sfera di Hermanover Shiva's Eye o Occhio di Shiva Shiva Lingam Shungite Smeraldo Topazio e Topazio Imperiale Tormalina Turchese Vanadinite Vivianite

 

Acquamarina.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente favorisce la crescita interiore, la lungimiranza, la preveggenza e la medianità. Insegna a distinguere il vero dal falso e l'amico dal nemico. Assicura buona memoria e chiarezza mentale. Produce un senso di leggerezza e tranquillità, instillando nella persona la fiducia di poter portare a termine il compito prefisso. Elimina la confusione stimolando il desiderio di ordine e di definire le questioni irrisolte. Calma le emozioni, favorisce il rilassamento, elimina la timidezza. È utile a chi si sente sopraffatto da relazioni dove il partner è visto come un nemico, e non riesce a decidere di focalizzarsi sui propri bisogni, anziché ripetere scelte che procurano dolore. Aiuta a godersi nuovamente la vita.
Fisicamente normalizza le funzioni ipofisarie e tiroidee, regolando la crescita e l'equilibrio ormonale. Migliora la vista ed attenua l'eccessiva reattività del sistema immunitario. E' indicata nei disturbi che riguardano il sistema immunitario, le allergie e nel raffreddore da fieno. Agisce sui problemi respiratori e del cavo orale. Indicata nell'epilessia, nella nefrite, nel mal di denti, nell'asma e nelle affezioni agli occhi.

Ambra.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente predispone il soggetto ad una visione più solare e ottimistica di se stessi, della vita, e delle relazioni con gli altri. Dona tranquillità, serenità, gioia e felicità. Migliora l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità. La persona si sente più “centrata” e in pace con se stessa e con gli altri. Sviluppa elasticità mentale e creatività.
Fisicamente giova ai disturbi del sistema gastroenterico, splenico e renale. Ha azione analgesica ed una spiccata predisposizione a migliorare patologie reumatiche, bronchiali e in caso di sinusite. E’ una pietra protettiva in quanto assorbe le negatività, di conseguenza necessita di frequente pulizia e ricarica.
E’ una pietra altamente porosa quindi da esporre per poco tempo all’acqua.

Ametista.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta a comprendere e focalizzare i percorsi e le vicissitudini della propria anima. Sviluppa il senso di giustizia, la capacità critica e autocritica, stimolando l’onestà e la rettitudine. Ottima come pietra meditativa e per purificare le altre pietre, soprattutto sotto forma di drusa. Lavora molto bene nel regolarizzare il sonno è l’iperonorismo, inoltre aiuta il ricordo dei sogni e a comprendere il significato celato dietro ad essi. Stimola l'ispirazione e le doti intuitive, permettendo di sfruttare al meglio le occasioni riservateci. Calma il sistema nervoso, gli squilibri psico-emotivi, e permette di elaborare in modo costruttivo i sensi di colpa.
Fisicamente ha azione antalgica e miotensiva soprattutto in caso di emicranie, ferite, edemi e gonfiori. Particolarmente indicato nelle patologie a carico del sistema nervoso, dei polmoni, della pelle.

  

Aragonite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente normalizza l'eccesso di attività mentale, accresce la forza di volontà. E' utile nell’ipersensibilità, nell’agitazione e nel tremore. Rende più flessibili e tolleranti. Lavora per aiutarci ad instaurare una condizione di benessere interiore.
Indicata quando sembra che le cose non procedano, portando al raggiungimento della saggezza e della conoscenza.
L’aragonite aiuta a rilasciare il dolore emozionale, e permette di nuovo alla felicità di entrare a far parte della propria vita.
Fisicamente i processi troppo rapidi, regola il metabolismo del calcio, stimola l'attività muscolare e mantiene elastici i legamenti. Utile nei problemi digestivi. Rafforza il sistema immunitario.
Favorisce l’integrazione emisferica, armonizzando il lato destro con quello sinistro, e ottimizzando le capacità mnemoniche. In questo caso oltre all’elisir è consigliata l’applicazione sulle protuberanze frontali.
Di conseguenza è utile nelle problematiche legate all’apprendimento, nella dislessia, e dove i due emisferi faticano a dialogare tra loro.
Per la medicina cinese l’aragonite è legata all’elemento terra e in particolare all’organo della milza.
Il chakra corrispondente per l’attività a livello fisico è il 6°, mentre per il bilanciamento a livello emotivo è il 4°.

Azzurrite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rappresenta il desiderio di conoscenza. Accresce il desiderio di fare le proprie esperienze. Fa anche emergere esperienze dimenticate, permettendoci di affrontarle coscientemente e di superarle. La stessa cosa vale per le idee acriticamente accettate, che possono essere riviste e riconsiderate. Stimola lo spirito critico e facilita l'espressione del proprio pensiero; induce a riflettere anche su quelle cose che in genere si danno per scontate, stimolando la consapevolezza e la conoscenza di se stessi. Favorisce l'apertura del terzo occhio. Promuove l'introspezione e la visione ampia dei fatti e delle circostanze. È una delle pietre più interessanti per la terapia del 6° chakra, in quanto fa affiorare alla coscienza le emozioni e le pulsioni inconsce. In meditazione favorisce l'entrata nello stato di rilassamento e conduce a visualizzazioni di vario tipo (anche Karma e regressione se la meditazione è finalizzata a questo scopo).
Fisicamente agisce come rivitalizzante e come disintossicante. Favorisce l'attività cerebrale, quella dei nervi e della tiroide, stimolando così il processo della crescita. Agisce sui disturbi delle ossa e delle articolazioni: osteoporosi, reumatismi, artriti, fratture ossee.

Boji Stones.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente promuovono la consapevolezza, spingendo l'individuo a prendere coscienza della situazione in cui si trova. Fanno emergere razionalmente le problematiche, le emozioni, le idee e i ricordi di situazioni non risolte. Rendono l'individuo emotivamente più forte, dandogli la forza di affrontare il lato oscuro di se stesso. Contribuiscono a farci vedere i condizionamenti e le convenzioni del nostro passato. Di solito si trovano in coppia: una Boji maschile dove sono ben visibili sulla superficie i cristalli cubici di pirite, e una Boji femminile se la superficie è più levigata, e i cristalli sono assenti o appena pronunciati. La cristalloterapia utilizza le due qualità di Boji (maschio e femmina) per equilibrare l’organismo: il maschio sul lato sinistro del corpo e la femmina sul lato destro; essa afferma che, indossate correttamente, favoriscono l’equilibrio psicofisico.
Fisicamente stimolano il flusso energetico lungo i meridiani, sciogliendo così i blocchi minori ed evidenziando la presenza di quelli maggiori. Sono particolarmente adatti nella prevenzione delle malattie.

Calcedonio Blu (Agata Dal Pizzo Blu).Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rappresenta entrambi gli aspetti della comunicazione: la capacità di ascoltare e di capire e quella di farsi capire. Fa crescere il desiderio di contatto con gli uomini, le piante e tutti gli esseri viventi. Rafforza la capacità di adattamento, e migliora la capacità oratoria, l'abilità dialettica, la diplomazia. Rende spensierati e fa aumentare la fiducia in se stessi. Rafforza la memoria e consente di affrontare più facilmente le situazioni di stress. Esalta la creatività e l’intuizione.
Fisicamente è ottimo per l’apparato respiratorio, aiuta la cura dei raffreddori o i disturbi derivati dal fumo. Attenua i sintomi della metereopatia e del glaucoma, inoltre ha azione sull’apparato uditivo e sull’equilibrio. Stimola il flusso della linfa e dei fluidi corporei. Previene e cura l'arteriosclerosi. È antinfiammatorio, ipotensivo, e abbassa la temperatura corporea quando fa molto caldo. Indicato nei primi stadi del diabete, poiché stimola la produzione di insulina. Le versioni celeste, bianca e rosa aiutano la produzione del latte materno, mentre quelle striate favoriscono la rigenerazione delle mucose.

Calcite Miele.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente è un attivatore dei processi vitali. Dona al soggetto “centratura”, consapevolezza, autostima, decisione. E’ dinamizzante e di conseguenza contrasta apatia e pigrizia.  Stimola la creatività e la reattività mentale.
Fisicamente stimola i normali processi di autoguarigione. E’ energizzante, stimolante metabolico anche a livello basale. Favorisce la crescita nei bambini. Stabilizza il ritmo cardiaco e tonifica il sistema cardio-circolatorio. Ottimo nelle patologie dermatologiche e negli squilibri intestinali.

Citrino.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente enfatizza la propria individualità, la sicurezza, e il coraggio di affrontare la vita. Combatte l’apatia, rende dinamici, fa nascere l’esigenza di cambiamenti, di nuove esperienze e di realizzare se stessi. Dona gioia di vivere, di conseguenza è utile negli stati depressivi, libera dai pensieri ricorrenti, e aiuta in caso di sindrome ossessivo-compulsiva. Inoltre rende estroversi.
Fisicamente stimola le funzioni dell’apparato gastro-enterico, renale e splenico. E’ un tonico del sistema nervoso.

Corniola.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rende coraggiosi, “stabili” psico-emotivamente, ed è ottimo nelle sindromi d’abbandono. Rende idealisti ed altruisti, spingendoci a combattere in difesa di ciò che riteniamo giusto. Infonde energia, gioia, potenzia le vibrazioni positive, incoraggiandoci a vedere il lato migliore della vita. Allontana la paura della morte.
Fisicamente aiuta nell'assimilazione delle vitamine, delle sostanze nutritive e dei minerali da parte dell'intestino tenue, migliorando così la qualità del sangue. Stimola le funzioni del fegato, della vescicola biliare, del pancreas e in generale dell’apparato gastro-enterico. Lavorando sul 2° Chakra, coadiuva nei casi di sterilità e di impotenza.

Crisocolla.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente favorisce la pace interiore, la calma, l'introspezione, la chiarezza mentale e l’imparzialità. Combatte l’apatia, attenua il nervosismo e l'ipereccitazione. Libera dalle inibizioni e dai falsi pudori.
Fisicamente stimola i processi d guarigione nella zona del quinto Chakra, e quindi benefica la gola, le tonsille e la voce.  E’ ipotensivo e velocizza la guarigione delle ustioni. Ha effetto rilassante, antidolorifico, ed è utile anche in caso di dismenorrea e sindrome pre-mestruale.

  

Diamante di Herkimer.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente agisce da anti-stress, purifica l'aura, elimina i blocchi emozionali. Stimola la chiaroveggenza, permette di comprendere il significato celato dietro ai sogni, e favorisce l'apertura del terzo occhio.
Fisicamente si comporta come una vera e propria iniezione di energia (più potente del Quarzo Ialino, poiché la sua luce è più bianca e penetrante). Disintossica sia fisicamente che psicologicamente, e permette di sciogliere le tensioni muscolari. Protegge dalle radiazioni nocive. E’ un ottimo pulitore per tutti i Chakra.

Diaspro Rosso.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente promuove il coraggio, la forza di volontà, l'affermarsi di un'indole combattiva e tenace, portando il soggetto a perseguire fino in fondo i propri obiettivi. Il diaspro rosso è il più dinamico tra tutte le tipologie di diaspro. Lavora stimolando e mantenendo la rettitudine, l'onestà, la sicurezza in se stessi, e aiuta ad elaborare i sensi di colpa. Lavorando sui Chakra “bassi”, riequilibra in caso di astenia psico-fisica e sessuale.
Fisicamente stimola il sistema immunitario, la circolazione sanguigna ed energetica nell'organismo. Regola i globuli rossi, benefica in caso di problemi inerenti il flusso mestruale (meno-metrorraggia, amenorrea), l'assimilazione del ferro, ed in generale ha un azione positiva sugli organi genitali.

 

Dioptasio.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente è anche conosciuto come "la pietra delle fate", inoltre in passato era noto come "smeraldo ramato" ed era considerato la pietra dell'abbondanza e della ricchezza. Il dioptasio era associato a Venere e rappresentava il senso della bellezza. Rafforza il cuore (sia a livello fisico che mentale) con rinnovato benessere, coraggio e capacità di amare profondamente e incondizionatamente. Promuove la genuinità, l'autocoscienza, la sincerità, la consapevolezza della propria ricchezza interiore e l'equilibrio emotivo. Rasserena, consola, dona pace. Intensifica i sogni, i sentimenti e le speranze. Stimola la fantasia e l'immaginazione, rende creativi, favorendo l'emersione delle idee e donando la capacità di realizzarle. Aiuta in caso di preoccupazioni, lutti, litigi, risollevando l'umore e lo stato d'animo.
Fisicamente è utile per la vista e i problemi agli occhi, rafforza la capacità rigeneratrice del fegato. Ha un'azione disintossicante sull'organismo se applicato alla regione del ventre o del fegato. Ha un'azione analgesica ed antispastica, ed è indicato nelle emicranie croniche. Regolarizza la pressione sanguigna, sia nell'ipertensione sia nell'ipotensione, e anche nel caso di sbalzi pressori. Generalmente benefico per l'apparato cardiovascolare. Nell'ottica della floriterapia di Bach, rientra nella tipologia del rimedio Chicory.

  

Eliotropo.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente pietra protettiva, aiuta a proteggersi e ad allontanare le influenze indesiderate. Attenua l’irritabilità, l’aggressività, l’impazienza. Stimola l’attività onirica. E’ adattogeno nei confronti delle nuove situazioni, stimolando la necessaria calma.
Fisicamente se oltre alle macchie rosse presenta anche macchie gialle, è ottima per infezioni a livello della zona del quarto-quinto chakra, durante o dopo i raffreddori, infezioni influenzali che perdurano e si trascinano per lungo tempo, tonsillite. Quando l’infezione è debellata l’eliotropo può essere applicato al quarto chakra, per cancellare le vibrazioni della malattia (spesso in questa fase, le pietre di scarsa qualità si rompono). In generale agisce contro la stanchezza (secondo, terzo e quarto chakra), la spossatezza ed elimina i crampi uterini, intestinali (e in genere in tutti gli organi cavi). Ha una innata funzione disintossicante e quindi è ottima nella rimarginazione delle ferite, l’eliminazione delle tossine, nelle diete, dopo il linfodrenaggio, la sauna e in periodi di forte stress psico-fisico. Aiuta nel rafforzare il sistema immunitario. Ottimo nelle anemie, e in tutti quei casi dove c’è carenza di sangue, dato che stimola l’emopoiesi.

 

Ematite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rafforza la voglia di vivere e induce a migliorare le condizioni della propria esistenza. Rinsalda la volontà, conferisce dinamismo e vitalità. Spinge l'individuo a prendersi cura dei propri bisogni fondamentali, rende concreti e pratici. Protegge dalle influenze esterne indesiderate.
Fisicamente migliora l'assimilazione del ferro da parte dell'intestino tenue e stimola la produzione dei globuli rossi. In tal modo determina un aumento dell'apporto di ossigeno a tutti i tessuti dell'organismo. Utile nell’anemia. Favorisce la coagulazione e la cicatrizzazione delle ferite. Attenua i dolori muscolari, i crampi alle gambe e gli spasmi.

 

Fluorite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente promuove la libertà di pensiero e di espressione, in quelle persone che desiderano vivere autonomamente la propria vita. Induce un comportamento poco propenso ai compromessi (ovviamente non come aspetto negativo), soprattutto di fronte alle ingiustizie. Rende creativi e fantasiosi, esaltando il desiderio di libertà. Fa prendere coscienza delle proprie emozioni represse, facilita il contatto con il proprio inconscio, ma ci deve essere un input esterno perché si realizzi. Facilità la risoluzione di dipendenze, idee e pensieri ricorrenti, rimuginazione, ristrettezza di vedute. In pratica stimola le capacità logico cognitive. Gli ottaedri di fluorite sono ottimi per l’ordine sia mentale che fisico, inoltre gli ottaedri possono essere raffigurati con due piramidi aventi base comune, di conseguenza sono ottimi per mettere in comunicazione le energie del cielo con quelle della terra.
Fisicamente favorisce la rigenerazione della pelle e delle mucose, ed è indicata in particolar modo per le alte e basse vie respiratorie. Tonifica ossa e denti. Contrasta la rigidità sia fisica che mentale, quindi benefica le articolazioni, i tendini e i muscoli, aumentando la flessibilità. Indicata anche in caso ti artrite.

 

Giada Verde.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente spinge a lavorare sull’autorealizzazione, e dona gioia interiore (ottima a questo scopo la giada lavanda). E’ riequilibrante sia in caso di eccesso che in caso di carenza, ad esempio contrasta l'inerzia con l'attività, e l'eccitabilità con la calma. Stimola l’attività onirica, permettendo la comprensione del significato dei sogni. E’ una pietra che stimola la serenità, l'ottimismo, e allontana i pensieri negativi.
Fisicamente favorisce l'attività renale, è uno stimolante del sistema nervoso, delle ghiandole surrenali favorendo i la prontezza di riflessi (adrenalina). E' cardioprotettivo e cardiotonico.

Lapislazzuli.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente promuove saggezza e onestà, aiuta a rimanere se stessi. Stimola l'autocoscienza, la dignità, l’onestà e la rettitudine. Favorisce l'apertura mentale ponendo l'uomo in comunione con l'universo e con tutte le sue creature. E' un ottimo amuleto protettivo.
Fisicamente sono indicati nelle laringiti, infiammazioni alle corde vocali (lavorano anche sull’abbassamento di voce), e in generale in tutte quelle patologie relative alla zona del quinto Chakra, soprattutto quando i disturbi sono di origine collerica. Il Lapislazzulo è ipotensivo e stimolante della funzionalità respiratoria.
E’ una pietra altamente porosa quindi da esporre per poco tempo all’acqua.

 

Larimar.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente spinge a prendere in mano le redini della propria vita. Contrasta la tendenza al vittimismo. Aiuta l'individuo a prendere coscienza del suo mondo spirituale, permettendogli di capire che gli unici limiti sono quelli che lui stesso crea. Aiuta a superare la paura, il dolore e l'eccessiva emotività. Infonde calma interiore e controllo. Stimola la creatività attraverso una più facile riflessione costruttiva. Spinge a non opporsi inutilmente al corso degli eventi, ma ad accettarlo con serenità, imparzialità ed equilibrio.
Fisicamente stimola la capacità di autoguarigione. Elimina i blocchi energetici a livello del petto, del collo e della testa. Permette di bilanciare entrambe le polarità energetiche, allevia lo stress, stimola l'attività cerebrale e nutre sia il corpo fisico che quello emotivo. Aiuta nei casi di ipertensione, stress, infiammazioni, febbre.

Legno Silicizzato o Legno Fossile.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta a sviluppare un sentimento di appartenenza nei confronti dell'intero pianeta. Genera la sensazione di trovarsi al momento giusto nel posto giusto. Stimola il mondo interiore delle immagini e delle idee. Dà calma, stabilità, concentrazione. Aiuta a rimanere con i piedi per terra e contribuisce a creare un clima lieto e gioioso. Spinge a vivere una vita tranquilla, in cui vi sia posto per riposo e riflessione.
Fisicamente rallenta l'invecchiamento fisico e l'arteriosclerosi. Calma il nervosismo. Stimola la digestione e il metabolismo. Procura senso di benessere ed aiuta nell'obesità, che spesso è il prodotto di una mancanza di contatto con la terra, intesa come realtà. Tratta la decalcificazione ossea, l’artrite, i reumatismi, i dolori alla colonna, e i dolori in zona lombare e cervicale, la sciatalgia, il colpo della strega, le paralisi e i problemi motori.

 

 

Malachite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta a mettersi nei panni degli altri, per comprendere meglio i loro sentimenti e i loro pensieri. Rende la vita intensa ed avventurosa. Permette di prendere coscienza dei propri desideri, bisogni ed ideali, e del fatto che si ha dentro di se la forza per realizzarli. Diminuisce la timidezza e sviluppa la sete di conoscenza. Promuove il senso estetico, la sensualità, l’amore per la bellezza, lo spirito di amicizia e di giustizia. Stimola e rafforza i sogni, le idee e i ricordi. I sentimenti repressi vengono portati alla luce, le inibizioni rimosse e la capacità espressiva migliorata. Aiuta l'individuo ad elaborare più velocemente le informazioni che riceve, grazia ad una più viva immaginazione e una consapevolezza più profonda.
Fisicamente ha una funzione antispastica; utile nei disturbi mestruali. Facilita il parto. Stimola la funzionalità del fegato, agisce come disintossicante. Attenua i reumi, riduce l’acidità dei tessuti, promuove l’attività cerebrale e nervosa. Può contribuire alla risoluzione dei problemi di natura sessuale, in particolare se derivanti da passate esperienze negative.

Moqui Stones o Shaman Stones.Torna all'inizio della pagina
Sono la sintesi della dualità maschile e femminile: la Moqui maschile ha la superficie più irregolare, la forma ovoidale o ad “ufo”, oppure circondata da un rilievo sull’intera circonferenza, la Moqui femminile ha la superficie liscia e la forma tondeggiante. L’uso della coppia di Moqui ha un effetto più energizzante ed equilibrante, rispetto all’uso della singola pietra. Come visto per le Boji la Moqui femminile si tiene nella mano destra e quella maschile in quella sinistra. Donano conforto e stimolano la reattività di fronte ad eventi dolorosi e traumatici. Sono potenti amuleti protettivi. Sfregatene leggermente due fra loro per attivarle. Si può collocare la Moqui maschile sul 7° Chakra, la femminile sul 1° Chakra e invertirle dopo circa quindici minuti, per un lavoro diretto sui Chakra, oppure posizionarle sulle piante dei piedi; le vibrazioni generate purificheranno tutti i centri energetici e normalizzeranno, riattivandolo, il flusso di energia lungo la spina dorsale. Una Moqui Ball, posta sul terzo occhio (6°) favorirà la chiaroveggenza e la percezione di eventi distanti, o addirittura di vite precedenti. Le Moqui hanno un sottile effetto magnetizzante sul campo energetico, sgombrano e ricaricano le zone dove sono poste. Sono particolarmente efficaci quando ne viene tenuta una in ogni mano durante i viaggi interiori o la meditazione. Poste sotto il cuscino favoriscono l’attività onirica ed il ricordo dei sogni al risveglio; amplificano l’abilità individuale di vedere oltre l’aspetto superficiale delle cose e delle persone. Aiutano a conservare le forze vitali. Proteggono l'organismo nei momenti critici. Moqui Balls sono state rinvenute la prima volta alla base del Navajo Sandstone e si ritiene che la loro età sia compresa fra i 130 ed i 155 milioni di anni. Si dice che gli sciamani delle tribù dei nativi d’America usassero le Moqui Balls per le iniziazioni, per approfondire l’interazione con le proprie guide animali e per ricaricarsi energeticamente, questo è il motivo per cui vengono anche chiamate Shaman Stones o Pietre dello Sciamano.

Onice.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta l'individuo nella realizzazione di Se, focalizzando e perseguendo i propri obiettivi. Rafforza l'autoconsapevolezza, il senso di responsabilità, e la capacità di affermazione. Stimola il pensiero logico-analitico e migliora la concentrazione. Rende pragmatici, realisti, concreti e pratici. E’ indicato per ricordare i viaggi astrali, le esperienze oniriche e meditative. Allontana la negatività.
Fisicamente lavora sul sistema osseo compresi unghie e denti. Migliora l'udito (anche la catena degli ossicini interni dell’orecchio: incudine, staffa, martello) e in generale le patologie otoiatriche.

Opale.Torna all'inizio della pagina
Gli opali sono divisi in tre grandi gruppi:
- Opali nobili cioè quelli che presentano l’arlecchinamento.
- Opali di fuoco giallo-rossi.
- Opali comuni (tutte le altre tipologie).
- Un’altra varietà particolare sono gli Opali idrofane, che all’aria diventano chiari e spenti, ma se vengono immersi nell’acqua, riacquistano l’iridescenza.

Mentalmente/Spiritualmente inspira la gioia di vivere, facendoci vedere e portandoci verso i lati colorati della vita.
Stimola la voglia di cambiamento e di distrazione. Ci rende spensierati, a volte un po’ superficiali e spontanei. Tonifica il desiderio, l’eros e la sessualità. Rende emotivi, seducenti, anticonvenzionali, ottimisti e felici di vivere. Circonda chi lo porta con un’aurea di mistero, potere e carisma. Collega il corpo fisico al corpo superiore permettendo una maggior connessione alla coscienza cosmica.
Fisicamente per la sua grande quantità di acqua, entra facilmente in risonanza con il corpo di chi lo indossa. Ha un generale effetto benefico sulla salute, in quanto stimola la gioia di vivere. Contrasta le infezioni, purifica il sangue, ha un’azione benefica soprattutto su reni, milza e pancreas. Equilibra il metabolismo, stimola la ghiandola pineale e pituitaria. È particolarmente indicato per il diabete, il morbo di Parkinson e il morbo di Crohn. Allontana apatia, frustrazione e paura del buio.

Opale crisopale: favorisce l’espressione dei propri sentimenti e l’apprezzamento delle meraviglie della vita. Stimola l'intuizione, l'ispirazione, la veggenza, l'entusiasmo, la ricerca di nuove esperienze. Aiuta ad esprimere le emozioni e ad allontanare la tristezza. Spinge ad osservare il mondo con occhi nuovi. Promuove la rigenerazione del fegato e ha un effetto disintossicante e depurante sull’organismo. Diminuisce la febbre. Libera il cuore dall’angoscia.

Opale di fuoco: Rende dinamici, ricchi di iniziative e nuove idee. Risveglia il fuoco interiore. Rende vivaci, aperti, pronti ad affrontare il rischio ed esplosivi anche nel manifestare emozioni accumulate. Aiuta a cominciare le cose, promuove la rapidità di pensiero. Apporta stabilità affettiva ed emotiva. Aumenta lo stato di energia. Stimola gli organi sessuali e le ghiandole surrenali, attraverso la produzione di adrenalina.

Opale rosa: stimola l'intuizione, l'ispirazione, la veggenza. Promuove lo spirito di fratellanza e il lavoro al servizio di una causa superiore. Rende disinvolti e spensierati, combatte la depressione, riduce la tendenza a preoccuparsi. Consente di vivere felicemente la propria sessualità. E’ indicato per i disturbi cardiaci, specialmente se sono di origine nervosa, e se non hanno una base organica.

Opale verde: aiuta a riposare e rigenerarsi nei momenti di affaticamento e stress. Libera dalle paure e dai sensi di colpa ed assicura un sonno tranquillo. Rafforza la capacità di orientarsi, promuovendo la capacità di discriminare, ed insegnandoci ad utilizzare l’intuizione per fare le nostre scelte. Aiuta a vedere la vita in modo nuovo. Ha una forte azione disintossicante. Agisce sui fluidi organici, sul fegato, sui reni e stimola la funzione di ovaie e testicoli.

Opale nero: è uno dei più potenti, favorisce il radicamento e quello con giochi di luce, permette anche il riallineamento dei chakra. È utilizzato insieme al corallo per trattare la sterilità.

Opale Boulder: rappresenta la purezza e l'intensità. Aiuta a ristabilire l'equilibrio emotivo e mentale. Tranquillizza l'anima interiore. Facilita la realizzazione. Ottima pietra per l'avanzamento, la crescita, l'espansione e lo sviluppo personale. Aiuta a collegare il conscio con il subconscio, fornendo una migliore comprensione di se stessi. Può facilitare la rivelazione delle verità interiori, e guidare verso le aspirazioni, le ambizioni e i desideri. Dona chiarezza e purezza di pensiero, liberando dalla confusione mentale. Facilita la comunicazione tra il piano terrestre e le entità spirituali di questo mondo e degli altri mondi. Pulisce ed illumina l'aura, stimola la guarigione. Pietra molto usata nella meditazione, stimola la centratura e il radicamento, ed è particolarmente utilizzata per contattare le guide spirituali e le guide animali. Può essere utilizzato nelle cerimonie sciamaniche con la ruota di medicina, per stabilizzare l'energia. L'Opale Boulder può essere utilizzato per trattare disturbi circolatori, assistere le funzionalità epatiche e renali, ed aiutare a bilanciare l'attività irregolare delle onde cerebrali. Aiuta la bellezza interiore, la fedeltà, la vista, e aiuta a ricordare le vite passate.

Ossidiana e Ossidiana Fiocco di Neve.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta il soggetto a ristabilire la propria integrità, facendogli vedere i lati oscuri della propria personalità e spingendo a trasformarli. Aiuta ad avere il giusto distacco dalle emozioni, e permette di salvaguardare le proprie energie vitali. Permette di superare gli shock, le paure, le fobie, i blocchi e i traumi di ogni tipo. Rende il soggetto più consapevole e lo induce a modificare i suoi schemi comportamentali, permettendogli di far emergere le intrinseche facoltà latenti. E' un potente amuleto protettivo. La sfera di ossidiana è ottima nelle meditazioni, e permette di far emergere ciò che non vogliamo coscientemente vedere, a volte anche in modo particolarmente brutale, soprattutto nei sogni!
Fisicamente attenua il dolore e riduce le tensioni. Blocca le emorragie, quindi è particolarmente utile, in caso di epistassi, meno-metrorraggia, ferite, ecc. Stimola la circolazione del sangue (soprattutto varietà mogano e fiocco di neve).  Ottima per regolarizzare l’alvo e per stimolare la peristalsi intestinale.
L’ ossidiana fiocco di neve ha un’azione più delicata e dolce.

 

Ossidiana Lacrime d’Apache o Apache Tears.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente lavora sui blocchi emozionali, sugli shock e sulle paure. Permette la riemersione (in modo particolare attraverso i sogni e la meditazione) d’immagini, idee ed emozioni sopite nel profondo. Contrasta le negatività. Favorisce il perdono e aiuta nei momenti di sconforto e tristezza
Fisicamente facilita la risoluzione di infezioni virali, infiammazioni, dolori muscolari, e fortifica l’energia vitale. Il dolore si riduce velocemente se la pietra è messa a contatto della pelle. Dona energia, dinamismo e vigore. Arresta le emorragie come tutte le ossidiane, ma in modo meno deciso rispetto alle altre tipologie di ossidiane.
Curiosità: Si forma durante l’eruzione vulcanica, fusa ed espulsa in piccoli lapilli, una volta solidificata assume una forma quasi sferica, così da essere soprannominata “Lacrima d’Apache”, poiché i nativi americani credevano che queste pietre, fossero il modo che la terra aveva, per piangere la morte dei guerrieri Indiani. Le Apache Tears uniscono le caratteristiche della pietra, a quelle d’irradiazione uniforme dell’energia, tipica della forma sferica. Se la si guarda controluce diventa trasparente.

Pietra del Sole.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente dona gioia, ottimismo, fiducia e considerazione in se stessi e negli altri, ci permette inoltre di vedere che il mondo non cospira contro di noi, e di renderci conto che siamo noi ad essere gli artefici del nostro destino. Permette l’emersione della propria natura. Ottima nelle sindromi depressive, nell’apatia, nella tristezza e nei momenti di sconforto.
Fisicamente stimola le energie, di autoguarigione ed il sistema nervoso vegetativo.  Giova al Chakra del Plesso Solare.

ATTENZIONE: in commercio esistono delle false pietre del sole (in foto sono i due burattati) esteticamente belli, che luccicano, ma con nessuna valenza energetica e senza le proprietà terapeutiche della vera pietra del sole. Questi falsi sono creati artificialmente e sono una pasta di vetro con l'aggiunta di pirite o ematite. Gli inglesi chiamano queste pietre false con il nome Goldstone o Starstone (variante blu), per differenziarle dalle originali pietre del sole che chiamano Sunstone.

Quarzo Ialino o Cristallo di Rocca.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rende sinceri e imparziali, rafforzando la capacità di comprendere gli altri, pur mantenendo le proprie posizioni e affermando le caratteristiche intrinseche di ognuno di noi. Permette l'emersione dei ricordi inconsci, aiutando a superare i problemi nel modo più semplice. Stimola l’introspezione e l’auto-conoscenza. Dona chiarezza ad ogni livello, trasparenza e solidità. Esalta le capacità di autoguarigione. Purifica il nostro campo energetico, stimola la veggenza e favorisce la meditazione. Può essere usato su tutti i Chakra primari e secondari, inoltre potenzia l’effetto delle altre pietre.
Fisicamente rivitalizza le zone insensibili, fredde e rigide, infonde energia ed attenua gli stati febbrili, i dolori, le nausee. Riequilibra le funzioni del cervello, rafforza i nervi e stimola le ghiandole. Ha effetto disintossicante e un’efficace azione di purificazione degli organi sui quali viene adoperato. E’ adattogeno, e costituisce una riserva di vitalità, forza e resistenza.

 

Quarzo Rosa.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente dona calma e decisione, spingendoci ad essere generosi e aperti, a vivere in modo positivo e costruttivo. Rende sensibili, rafforza la capacità di amare se stessi e gli altri. Riscalda il cuore di coloro che soffrono di carenze affettive aiutando al tempo stesso ad amare liberamente. Attrae l'amore e la benevolenza, favorisce le relazioni stabili e felici. Mitiga stati d’animo quali l’aggressività, l’irritabilità, l’egoismo e la gelosia.
Aiuta a calmare la collera, specialmente quella rivolta al padre o quando la persona amata se n'è andata. E' indicato nei casi di "mal d'amore", ed è ottimo nel sciogliere corazze che costruiamo al fine di tener lontano sia il nostro sé, sia gli altri.
Aiuta a raggiungere i piani prefissati.
E' una pietra da usare con cautela, e la forza che sprigiona mettendoci in contatto con le nostre emozioni più intime e nascoste, può rompere i vecchi schemi e le corazze emotive, in modo così profondo e deciso, tanto da far sembrare a volte insopportabili i vissuti emotivi che ne derivano.
Il quarzo rosa consola, infonde un senso di protezione e da coraggio.
Fisicamente è un cardioprotettivo, rafforza il cuore e gli organi sessuali. Aiuta a superare i problemi sessuali e migliora la fertilità. Previene l'invecchiamento cutaneo. Rischiara la vista.
Il chakra corrispondente per l’attività a livello fisico e per il bilanciamento a livello emotivo è il 4°.
In MTC è legato all’elemento Terra e all’organo Milza.
Emozione: Obiettività.

 

Rame.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente stimola il flusso di energia, le capacità psichiche ed equilibra gli stati emotivi. La sua caratteristica conduttiva favorisce il collegamento di energia tra i chakra, permette di spostare l'energia, amplificare i pensieri, assistere nella canalizzazione e nella comunicazione con esseri di dimensioni superiori. Il rame "scarica" a terra e permette di trasferire una vasta gamma di frequenze vibrazionali dal piano spirituale a quello fisico. Viene portato addosso per attrarre l'amore, per via del suo legame con il pianeta Venere. Al rame vengono attribuiti poteri di comunicazione, di canalizzazione, di pulizia, di purificazione, di favorire l'aumento dell'autostima e di liberare chi lo indossa dall'oppressione mentale.
Fisicamente allevia le artriti, i reumatismi e altri disturbi con componente infiammatoria. Utile nei dolori muscolari, emicranie, stress, insonnia, dolori mestruali. Il rame è implicato nella formazione dei globuli rossi, nell'assorbimento e trasporto del ferro, nel metabolismo del colesterolo e del glucosio e nella sintesi e rilascio di proteine ed enzimi. Migliora la circolazione, l'uso di ossigeno e stimola la guarigione dall'esaurimento. Immunostimolante e riparatore tissutale. Contrasta l'azione dannosa dei radicali liberi. È parte nel sviluppo e mantenimento delle ossa e dei tessuti connettivi. Ottimo se posizionato sulle zone dolenti o in eccesso energetico per scaricare le tensioni che generano tossicità. Disintossicante.

Rodocrosite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente dona ottimismo verso la vita, e favorisce lo sviluppo di amore incondizionato. Rende attivi, dinamici, spontanei, di conseguenza è molto utile alle persone timide per uscire dal guscio, e per intraprendere nuovi rapporti interpersonali. Ottima per le persone deboli che tendono a farsi sopraffare dagli altri. Stimola l'espressione dei propri sentimenti, dona pace interiore. Propizia l'amore in tutti i suoi aspetti donando anche fiducia in se stessi. Promuove lo spirito di iniziativa e genera nuove idee, rendendo più facile e piacevole il lavoro.
Fisicamente regola la circolazione sanguigna, l'attività dei reni, e delle ghiandole germinali. Rende più elastici i capillari. Giova agli occhi.

Rubino.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente rende impulsivi, passionali in amore, attivi e dinamici, spingendo ad uscire dall'apatia e passività. Stimola l'attività sessuale. Rafforza la capacità di impegnarsi nei propri compiti e di perseverare per raggiungere i propri obiettivi. Potenzia l'energia vitale, la forza di volontà, stimola l'espansività e il coraggio. Ostacola la tendenza all’infedeltà e accresce le unioni sentimentali.
Fisicamente favorisce la circolazione sanguigna ed è ottimo in caso di anemia e alterazioni del flusso mestruale. Svolge una benefica azione sulla milza, e sulle ghiandole surrenali.

 

Sfera di Hermanover.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiutano a trovare la forza per affrontare il proprio destino, inoltre sono un valido sostegno nelle iniziazioni atte a risvegliare la propria consapevolezza. Ci mostrano tutti gli aspetti positivi di noi stessi, portandoci positività e gioia di vivere. Contrastano la rimuginazione e chi tende a mettersi in discussione con troppo zelo (a questo scopo tenere una sfera in ciascuna mano). Apportano luce all’Aura.
Fisicamente donano un grande apporto energetico, e di solito risultano più potenti delle Boji e delle Shaman Stones.

Shiva's Eye o Occhio di Shiva.Torna all'inizio della pagina
Lo Shiva’s Eye è un’agata naturale che viene lavata e levigata sulle rive dei fiumi indiani, fino a fargli assumere la forma di un occhio. Permette l’apertura del 6° Chakra. Il “Terzo Occhio” rappresenta l'occhio della conoscenza e della saggezza, il centro dell’onnisciente Dio Shiva, Dio della fertilità che unisce uomini e donne.
Permette di andare oltre alle apparenze, di migliorare le capacità psichiche, l'intuizione e la percezione extrasensoriale, l'immaginazione e la concentrazione. Viene ampiamente usata per respingere le negatività, e per la protezione generale.
Quando è utilizzata a contatto con il corpo, può stimolare lo sviluppo della consapevolezza “superiore”, senza perdere il radicamento e il collegamento con la Terra.
Aumenta la forza fisica, l'energia sessuale, riduce il nervosismo, lo stress, la stanchezza e protegge le persone più sensibili e vulnerabili.

Shiva Lingam.Torna all'inizio della pagina
Sono un potente Talismano Indiano. Queste pietre sono rinvenute solamente nella parte centro-occidentale dell'India, precisamente dal letto del fiume Narmada, durante la stagione secca. Il Lingam, nome dell'oggetto, è il simbolo della creazione e la sua forma rappresenta il potere di Shiva, Dio della nascita dell'Universo nella religione Induista. Shiva è anche energia creativa maschile, che si unisce alle striature della pietra dette "Yoni" simboleggianti l'energia femminile. Il Lingam è la rappresentazione dell'armonia ed equilibrio dell'anima. Simbolo dell'Aura ed equilibrio universale, questa pietra sacra è collegata al quinto Chakra, per far sgorgare l'energia positiva che c'è dentro di noi. La composizione risulta essere di quarzo, agata e basalto. Le striature (Yoni) sono di ossidi di ferro.
Curiosità: queste pietre sono state rese note al pubblico dal film "Indiana Jones e il tempio maledetto", dove erano ricercate le pietre sacre di Shiva.

Shungite.Torna all'inizio della pagina
Nomi alternativi: Schungite, Chungite, Shungit, Black Ochre, Stone of Life o Pietra della Vita.
Durezza (Mohs): 3,5-4
Colore: nero, argento-nero
Trasparenza: opaca
Lucentezza: opaco, metallico
Sistema: amorfo, non cristallino
Località: unica fonte conosciuta è la Shunga nella regione della Karelia (Carelia) nel nord-ovest della Russia
La Shungite si crede abbia più di 2 miliardi di anni, ed è l'unico cristallo noto per contenere naturalmente fullereni (Buckyballs), una struttura in carbonio cava che si dice dia alla Shungite le sue proprietà curative.

La Shungite è una forma particolare di carbonio, una pietra sedimentaria, e quindi è di natura organica.
La differenza con il carbone sta nel fatto che il carbone proviene dalla mineralizzazione delle piante, la Shungite ha come origine, i depositi di plancton risalenti al precambriano (più di 2 miliardi di anni).

La Shungite è l'unico cristallo noto per avere una composizione molecolare composta nel suo stato naturale, da fullereni (Buckyballs), una particolare struttura in carbonio cava (assomiglia ad un pallone da calcio) che si dice dia alla Shungite le sue proprietà curative.

La Shungite è ritenuta una pietra rara e molto potente. Purifica, cura, carica, protegge, aiuta il recupero, stabilizza, guarisce e promuove la crescita di tutti gli organismi viventi.
Purifica l'acqua da quasi di tutti i composti organici (compresi i pesticidi), metalli, batteri e microrganismi dannosi.

La Shungite è una pietra con una forte connessione con la Terra, il che la rende un valido aiuto per la messa a terra.
Apre e stimola il Chakra della Base, ma provoca anche l'apertura e la stimolazione del Chakra della Terra. Quindi è valida per la messa a terra fisica e la messa a terra spirituale.

Nel lavoro mistico-esoterico, la Shungite aiuta tutti quelli che sono coinvolti con pratiche magiche e mistiche. E' identificata come una profonda energia primordiale, ed incarna le energie degli spiriti antichi, che entrano in gioco in un ruolo di protezione durante il lavoro magico. La Shungite è un grande protettore, un custode e una guardia del corpo.
Infonde il campo aurico di luce, che protegge chi la possiede, con un "cappotto" nero che permette il passaggio dei soli raggi positivi e benefici.

La sua capacità di messa a terra e le sue protettive energie, ne fanno una potente pietra di protezione.

La Shungite lavora sui corpi fisico, emotivo, mentale e spirituale.

Le molecole della Shungite rallentano la crescita delle cellule tumorali e può rallentare il virus dell'aids.

La Shungite è identificata come un severo e disciplinato insegnante, pronto a impartire la sua saggezza sacra, a quanti sono impegnati in un percorso più elevato di evoluzione. La sua frequenza vibratoria si allinea con coloro che vanno incontro al futuro con la vibrazione dell'amore e della luce.
Bisogna essere responsabili quando si lavora con le energie della Shungite. La sua fonte di energia non dev'essere presa alla leggera. I "modi antichi" sembrano riecheggiare attraverso di lei, e le anime più "vecchie" saranno in grado di "sentire" questo linguaggio interiore.

È molto pragmatica e riempie le persone con questa energia.
È una pietra piena di potenzialità e possibilità, può spingere a seguire il proprio percorso, mantenendo focalizzati, radicati e centrati in ogni momento.

Mettere la Shungite in acqua per purificare e caricare l'acqua con un'energia di pulizia. L'acqua Shungite ha un effetto antistaminico, in quanto contribuisce a curare le ustioni, i tagli, le callosità, l'artrite, l'artrosi e le vene varicose.
Un collutorio fatto semplicemente con l'acqua di Shungite porterà beneficio al mal di gola, ai dolori di stomaco, ai raffreddori e alle tonsilliti.

A differenza della tormalina nera che si carica negativamente e molto velocemente, la Shungite non si carica mai negativamente, grazie alle sue particolari caratteristiche molecolari (fullereni).

Alcuni autori consigliano di posizionare la Shungite al sole ogni 6 mesi.

Chakra: E' utile a tutti i chakra, ma stimola principalmente il chakra Stella della Terra, il chakra della Radice, il chakra Sacrale e il chakra del Plesso Solare)

Energia:
. Potere Personale
. Guarigione
. Protezione
. Messa a terra

Protezione:
. Assorbe le energie negative
. E' uno scudo contro le radiazioni elettromagnetiche (computer, televisione, telefoni cellulari, ecc...)
. Disperde gli attacchi negativi
. Dissipa le proprie "ombre"

Stimola:
. Attivazione del corpo di luce
. Aumento delle vibrazioni
. Comprensione
. Centratura
. Coscienza Superiore
. Crescita spirituale
. Elevazione spirituale
. Gratitudine
. Guarigione
. Guida
. Messa a terra spirituale
. Protezione
. Protezione psichica
. Regolazione
. Ringiovanimento
. Telepatia
. Trasformazione

Proprietà metafisiche:
. Collega con le energie della Terra e gli elementi della Terra
. Infonde l'aura di luce
. Mette in risalto il talento della profezia
. Sincronizza e centra la propria energia al nucleo della Madre Terra
. Scherma la persona e rimuove tutte le energie negative da uno spazio o da un luogo
. Rimuove le negatività che provengono dall'esterno e i pensieri negativi
. Aiuta a pulire ed equilibrare ogni chakra individualmente e poi come un gruppo
. Aiuta ad equilibrare il lavoro con l'energia superiore
. Apre il canale per comunicare con lo spirito, mantenendo radicati
. Aiuta nel mantenimento di un sano equilibrio di sensibilità e realtà, pur mantenendo la capacità di sognare
. Elimina le attuali convinzioni che non servono alla crescita dell'individuo
. Le persone più sensibili saranno in grado di decifrare il suo linguaggio interno, come le "parole" che arrivano da una dimensione superiore
. Il buio della suo colore nero evocherà antiche memorie connesse con la Dea della Luna
. La sua forza elementare collegherà con gli Spiriti che lavorano con essa
. Può dissipare l'ombra che ognuno porta dentro di sé
. La carenza di energia viene ripristinata attraverso la natura curativa della Shungite
. Guarisce le energie più basse di vibrazione, che molti ancora portano all'interno del campo aurico
. E' un catalizzatore per il cambiamento positivo e per la crescita
. Equilibra i conflitti che emergono quando ci si sposta su vibrazioni più alte
. Aiuta a trovare le idee e la saggezza da utilizzare per la creazione di un futuro migliore
. Aiuta a trovare il buono in tutto, a per vedere i benefici e il lato positivo anche nelle cose più piccole

Proprietà curative:
. Aiuta in caso di allergie
. Allevia i problemi cardiaci
. Azione antinfiammatoria e antistaminica
. Lenisce le malattie della pelle e ringiovanisce la pelle
. Per l'astenia psicofisica
. Per rinforzare il sistema energetico dei malati, e per attivare le loro capacità di autoguarigione
. Per recuperare le forze e le energie nei periodi di convalescenza
. Per stimolare le difese immunitarie, rafforzare il corpo energetico in periodi di epidemie (compresa l'influenza) o cambiamenti stagionali
. Rallenta aids/hiv
. Rallenta la crescita delle cellule tumorali
. Stimola/rafforza la crescita dei capelli

Inoltre può essere d'aiuto in caso di:
. Anemia
. Artrite
. Asma
. Diabete
. Dispepsia
. Gastrite
. Impotenza
. Malattie cardiovascolari
. Malattie del pancreas
. Malattie epatiche
. Malattie renali
. Problemi alla cistifellea e colecistite
. Raffreddori comuni

 

Smeraldo.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente stimola la crescita interiore, la sensibilità, favorisce il senso estetico, il desiderio di pace e di armonia. Genera benessere, tranquillità, gioia di vivere, ottimismo e vitalità. Aiuta a dare più valore alla vita stessa. Aiuta a superare i momenti difficili, rende estroversi, vigili e lungimiranti. Sollecita pensieri di cortesia, dolcezza, lealtà, educazione e rispetto. E’ la pietra dell’amor cortese, dell’ottica cavalleresca e degli ideali più elevati ed altruistici.
Fisicamente agisce particolarmente sugli occhi, migliora la vista e cura le infezioni. Stimola inoltre le funzionalità renali, epatiche e cardiache.

 

Topazio e Topazio Imperiale.Torna all'inizio della pagina

Topazio:
Mentalmente/Spiritualmente rafforza nell’individuo la capacità di realizzarsi e condurre una vita soddisfacente. Permette di affrontare con saggezza ciò che il destino mette sulla propria strada, e se il proprio sviluppo spirituale risulta troppo lento, stimola la capacità di intervenire attivamente. Aiuta a scoprire la propria ricchezza interiore, favorisce l’apertura, la franchezza e la capacità di esprimere le emozioni. Fa prendere coscienza della propria autorevolezza.
Aiuta a distaccarsi dal dolore e ad assumersi la responsabilità di cambiare la situazione.
Calma le paure e le irrequietezze. Simbolo di giovinezza, aumenta la vitalità del corpo e rinvigorisce la mente.
Fisicamente dona energia, vitalità, stimola il flusso di energia lungo i meridiani. Migliora la digestione, stimola il metabolismo dell'organismo e permette di controllare il peso forma. Aiuta ad eliminare le tossine accumulate e riduce gli effetti negativi del veleno.
Il chakra corrispondente per l’attività a livello fisico è il 3°, mentre per il bilanciamento a livello emotivo è il 7°.
In MTC è legato all’elemento Acqua e all’organo Rene.

Topazio Imperiale:
Mentalmente/Spiritualmente rafforza nell’individuo la capacità di realizzarsi nella vita e di presentarsi agli altri nella giusta luce. Rende più consapevoli ed aperti. Stimola il desiderio di fama e di riconoscimento.
Rende consapevoli della propria importanza, sicuri di se, orgogliosi, consci del proprio ruolo, ma allo stesso tempo magnanimi e generosi. Utile a tutti quelli che si sentono usati e sfruttati dagli altri, permette di sentirsi all’altezza di fronteggiare le situazioni, e prendere le decisioni più adatte al proprio benessere.
Aiuta a superare i limiti che ci si impone, pur rimanendo concreti e legati alla realtà.
Fisicamente rafforza e migliora le funzionalità del sistema nervoso. Rende più reattivo l’intero organismo. Utile nei casi di esaurimento. Stimola l’appetito, ma permette anche di controllare il peso forma. Risveglia la vitalità, favorisce i processi di combustione interna e l’intero metabolismo. Aumenta il contenuto di ossigeno a livello sanguigno se è carente. Ottimo per l’ansia e la depressione.
Il chakra corrispondente per l’attività a livello fisico e per il bilanciamento a livello emotivo è il 6°.
In MTC è legato all’elemento Metallo e all’organo Intestino Crasso.

 

Tormalina.Torna all'inizio della pagina

Tormalina Nera (Sciorlo):
Mentalmente/Spiritualmente promuove l'imparzialità ed ispira tranquillità. Riduce le tensioni e protegge dai pensieri negativi, ottima quindi per lo stress. Rafforza la capacità di pensare in modo razionale, facilitando il riconoscimento dei propri errori. Data la sua spiccata sensibilità ai campi elettromagnetici, la tormalina nera è estremamente sensibile ai nostri cambiamenti di umore, in questo caso è facile che tenda a spaccarsi ed a sgretolarsi. Possiede la capacità, più che di assorbire, di riflettere le negatività, schermando chi la indossa contro energie indesiderate. Aiuta a scaricare le tensioni, protegge dalle vibrazioni negative che gli altri possono inviarci, dalle aggressioni dell'ambiente circostante, e protegge l'ambiente in cui viviamo dalle radiazioni di apparecchiature elettromagnetiche (televisione, computer, ecc.), in questi casi è indicato riporre sopra o nelle immediate vicinanze degli apparecchi un grosso pezzo di tormalina nera. In realtà la schermatura secondo la fisica e anche letteralmente avviene in modo diverso, la schermatura che effettua la tormalina è da intendersi come una riduzione dell'assorbimento dei campi elettromagnetici da parte del nostro organismo. Indicata a chi evita di dare importanza, valore o significato alle cose essenziali nella loro vita, per paura del rifiuto. Permette di farci sentire voluti, apprezzati e di vedere la bellezza nelle cose che ci circondano
Fisicamente tende ad attenuare il dolore, le algie e ad incanalare l'energia nell'organismo. Previene la formazione di cicatrici e neutralizza gli effetti della radioattività.

Tormalina Rossa, Rosa (Rubellite):
Mentalmente/Spiritualmente rende estroversi, intraprendenti, affascinanti, perseveranti pur mantenendosi elastici ed adattabili quando è necessario. Aiuta ad aprire il cuore e a liberare la gioia e la serenità. Stimola inoltre lo spirito di iniziativa e la vitalità. Spinge l'individuo a darsi totalmente e a svolgere i propri compiti con dedizione.
Fisicamente protegge e stimola il cuore, favorisce la circolazione e depurazione del sangue nel fegato e nella milza. Stimola le funzioni degli organi sessuali. Migliora la circolazione energetica e la conduttività nervosa.

Tormalina Verde (Verdelite):
Mentalmente/Spiritualmente stimola la gioia di vivere, enfatizzando tutti gli aspetti positivi della vita. Rende aperti e pazienti, sollecitando interesse nei confronti degli altri. Promuove la creatività ed il pensiero positivo. Riporta equilibrio. Di grande energia e versatilità, estende il suo campo di azione dalla più raffinata essenza spirituale alla più grossolana forma materiale. Essa potenzierà la capacità di pianificare per realizzare i propri obiettivi.
Fisicamente allevia il senso di stanchezza, favorisce la rigenerazione dei nervi intaccati dallo stress. Ha un benefico effetto sul cuore ed agisce come disintossicante. Lavorando sul 4° Chakra aiuterà nelle malattie di origine virale, anche le più gravi, regolerà la funzionalità del timo e la pressione sanguigna (sia ipertensione sia ipotensione), può essere di sostegno per alleviare i disturbi causati dal morbo di Parkinson e dalla sclerosi multipla, rinforzerà il sistema nervoso centrale, quello immunitario, il sistema respiratorio e si rivelerà utile in caso di nevralgie, emicranie e per accelerare la guarigione dalle scottature. Stimola i processi di eliminazione ed è utile nei problemi di stitichezza e diarrea.

Tormalina Policroma (Elbaite):
In quanto policroma riunisce in sé le proprietà di più varietà di tormaline.
Mentalmente/Spiritualmente è per coloro che si sentono giudicati o che giudicano gli altri. Ci aiuta ad accettare noi stessi per ciò che siamo. Aiuta a fondere spirito, mente, emozioni e corpo in un'armoniosa unità, dalla quale si sviluppano saggezza e creatività. Rende creativa la vita onirica, stimola la fantasia e l'immaginazione, rende sensibili e ricettivi.
Fisicamente stimola il metabolismo, il sistema immunitario e le ghiandole endocrine.

Turchese.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente insegna a riprendere le redini del proprio destino. Ottimo nella meditazione dove promuove la chiaroveggenza a livello spirituale e onirico. Stabilizza gli stati d'animo estremi, riduce la tendenza al vittimismo, protegge dalle influenze esterne gli individui troppo sensibili e manipolabili. Agisce da amuleto anti-malocchio e contrasta gli stati depressivi. Dona calma, pace ed intuizione. Stimola le capacità comunicative e di relazione.
Fisicamente è un tonico generale, e di conseguenza è utile alle persone debilitate, nell’anoressia e nelle patologie croniche. Ha una forte influenza sul sistema polmonare. Neutralizza gli stati di iperacidità, attenua reumi, gotta, e i problemi allo stomaco. Ha azione analgesica, antinfiammatoria e antispasmodica.
E’ una pietra altamente porosa quindi da esporre per poco tempo all’acqua.

Vanadinite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente aiuta a rendersi conto che le sconfitte sono occasioni per imparare.
Aiuta a riconoscere ed accettare il messaggio e la lezione che si celano dietro al fallimento dei propri propositi.
Permette di vedere nuove possibilità e nuove vie, quando le situazioni e i problemi ci sembrano insormontabili, e la nostra capacità di agire è bloccata.
Ci dona nuove speranze, quando le sensazioni di sconfitta e disperazione prendono il sopravvento.
Dona concentrazione e stabilità, coraggio e determinazione.
Porta la parte maschile in equilibrio con la parte femminile.
Fisicamente favorisce la riemersione delle malattie che sono state messe in latenza, per permetterci di affrontarle e curarle.
Stimolante sessuale sia per gli uomini che per le donne.
Utile nelle infiammazioni recidivanti, in caso di esaurimento, problemi respiratori e asmatici.
Il chakra corrispondente è il 2°.

Vivianite.Torna all'inizio della pagina
Mentalmente/Spiritualmente dona pace, amore e compassione. Aiuta a dissipare i pensieri negativi, e ad aumentare l’autostima. Assiste nel fissare i propri obiettivi, e mostra il cammino che si deve fare per raggiungerli. Dona la forza di andare avanti attraverso le avversità, e rende la vita stimolante e impegnativa, piuttosto che triste e monotona. La Vivianite stimola in noi un cuore più generoso e disponibile, mostrandoci come tante cose sono interconnesse tra loro. Aiuta a superare la noia ed è ideale per stimolare e rinvigorire le relazioni stagnanti da lungo tempo. Può lavorare sui nostri sentimenti più profondi e sugli aspetti che neghiamo. Può aiutare ad integrare meglio il nostro lato “ombra” con il nostro lato “luce”. La Vivianite è un ottimo cristallo per la meditazione, in quanto ci permette di far tacere facilmente il nostro mentale, e ci predispone alla ricezione di messaggi che arrivano dal nostro cuore. Ottimo nella pulizia del nostro campo aurico. Ci aiuta a chiarire meglio ciò che non vogliamo o non riusciamo a vedere in noi.
Fisicamente aiuta nel trattamento delle patologie oculari, nell’allineamento della colonna vertebrale, nell’astenia, nei problemi cardiaci ed epatici. Elimina gli stati di iperacidità. È considerata una potente guaritrice in quanto stimola il processo di autoguarigione. Focalizza e rafforza la mente, risultando utile alle persone con disturbi mentali. Stimola i processi di guarigione fisica, ed è quindi indicata durante la malattia, l’evento traumatico e nelle ferite. Aiuta l’assimilazione del ferro e quindi può essere d’aiuto nell’anemia. In generale può aiutare la chiarezza mentale. Molto utilizzata nel trattamento della demenza e nell’Alzheimer. Durante l’utilizzo diventa molto calda, e “brucia” la malattia e le negatività trattenute all’interno. Lavora principalmente sul 5° chakra (gola), ma si collega e pulisce anche gli altri chakra, compreso il 4° chakra (cuore) e il 7° chakra (corona).


Bibliografia:

 


Professioni disciplinate ai sensi della Legge n. 4/2013